24 dicembre 2018

Gucci. Il futuro si riempie di storia.

 
La casa di moda fiorentina presenta la sua collection pre-fall 2019 immergendola tra le memorie storiche di Ercolano e Pompei

di redazione out art fit

Gucci, uno dei marchi di moda con il più alto tasso di contemporaneità, sceglie l’antichità di Ercolano e Pompei per animare la sua collezione pre-fall 2019. Una scelta memorabile. I due siti patrimonio dell’Unesco traggono da questa unione una luce diversa che sembra affermare una voglia e una predisposizione naturale al contemporaneo. E Gucci ne assorbe tutto lo spessore che produce la storia. Andando, come ormai ci ha abituato, sempre un po’ più il là. Sempre un metro in avanti. Sempre un’idea oltre. Questo va riconosciuto alla maison e soprattutto va riconosciuto al suo direttore creativo Alessandro Michele che ha il merito di aver codificato con una nuova matrice il modo stesso di essere e fare moda.

Le immagini della collection sono curate dal fotografo e regista americano Harmony Korine.